I droni Wesii monitorano l’impianto FV di Rovigo (70,5 MWp)

by editore

La start-up ligure Wesii ha effettuato il monitoraggio di 30 MW fotovoltaici della centrale di Rovigo in soli due giorni grazie all’impiego di droni. I velivoli senza pilota hanno consentito un notevole risparmio di tempo per effettuare l’operazione, considerato che l’analisi termografica manuale effettuata in precedenza, percorrendo a piedi il campo, consentiva il controllo di circa 1 MW per ogni uomo impiegato nell’operazione.

La scelta di Wesii, che ha sede a Chiavari (GE) ed è incubata da Wylab, è stato presa da Delos Power, la società che gestisce l’impianto fotovoltaico di Rovigo, uno dei più grandi di Italia, per conto di Tages Capital.

I droni multispettrali sono dotati di sensori non convenzionali per raccogliere le immagini con un ampio spettro di lunghezze d’onda e permettono di effettuare l’analisi in tempi molto rapidi. Inoltre, sono in grado di raccogliere informazioni accurate anche su superfici non ottimali. Questa caratteristica ha facilitato l’operazione del campo fotovoltaico di Rovigo dove, a causa della morfologia del terreno, alcune file di moduli risultano difficili da analizzare manualmente per via della loro inclinazione.

«Forniamo una sofisticata piattaforma multispettrale sempre pronta al volo», ha spiegato Mauro Migliazzi, fondatore di Wesii. «Il drone è lo strumento che ci permette di raccogliere i dati, ma il nostro valore aggiunto sta nella capacità di elaborarli velocemente per fornire il risultato richiesto, che nel caso dei moduli fotovoltaici risiede nella geolocalizzazione di quelli malfunzionanti».

«In Italia gestiamo 60 impianti fotovoltaici», spiega Marco Gallerano, direttore tecnico di Delos Power. «In particolare, quello di Rovigo copre 85 ettari, ha una potenza di 70,5 MWp e genera 88,6 GWh/anno di energia. A causa dell’enorme quantità di moduli che lo compongono, circa 280 mila pannelli da controllare, avevamo bisogno di una tecnologia che ci permettesse di fare analisi veloci e accurate. Grazie alla soluzione offerta da Wesii, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo».

(sb)

condividi:
Share

Articoli Correlati