Enel: dalle rinnovabili il 52% dell’energia in Italia nel primo semestre 2018 (13.829 GWh)

by editore
enel

Nel primo semestre del 2018 il 51,9% dell’energia prodotta da Enel in Italia proviene da impianti a fonti rinnovabili. Da gennaio a giungo idroelettrico, geotermico, eolico e fotovoltaico hanno generato complessivamente 13.829 GWh, il 23,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2017, quando l’apporto delle rinnovabili era stato pari a 11.194 GWh (40,9% del totale). Durante il semestre il solare ha contribuito con 69 GWh, pari allo 0,3% del totale, in leggera crescita rispetto ai 61 GWh del 2017 (0,2%). Questi valori di produzione sono da riferire ad un installato complessivo di impianti da fonti rinnovabili Enel di 14 GW (il 50,7% del totale) di cui 80 MW relativi al solare. Gli impianti del gruppo che utilizzano fonti fossili nel primo semestre hanno invece prodotto 12.814 GWh, il 20,7% in meno rispetto al 2017.

A livello globale, infine, i 39,7 GW di impianti da fonti rinnovabili del gruppo hanno totalizzato una produzione di 50.190 GWh, pari al 41,4% del totale. Il dato mostra una crescita del 9,5% rispetto al 1H del 2017, quando i 36 GW di impianti da fonti pulite green avevano contribuito con il 43,8%.

Per altre notizie su Enel clicca qui

B2B Weekly

condividi:
Share

Articoli Correlati