Cina, un nuovo piano per lo sviluppo del fotovoltaico non incentivato

by editore
Consiglio dei Ministri

Per il 2019 il governo di Pechino avrebbe delineato un nuovo piano per sviluppare il fotovoltaico senza sussidi. A riportarlo è il sito di PV Magazine. Nel dettaglio, in 12 province cinesi (e in parte in altre tre) è stato rimosso ogni limite allo sviluppo di progetti fotovoltaici non sovvenzionati. In particolare, per favorire la diffusione delle nuove installazioni, è prevista la riduzione dei costi non tecnici, e quindi quelli legati a terreni, tasse e connessione alla rete. Veranno inoltre messi a disposizione dei Green Power Certificates che dovrebbero rendere ancora più appetibile la realizzazione di progetti in grid parity, e sarà incoraggiato il modello dei PPA con contratti con durata ventennale.

Per altre notizie su questo argomento clicca qui:

28/08/2018: Cina: in arrivo 10 GW di nuovi impianti fotovoltaici senza incentivi

Solare B2B Weekly

condividi:
Share

Articoli Correlati