USA: nel 2Q del 2016 installati 41,2 MW di sistemi di storage (+126% rispetto al 1Q)

by editore
Regione Lombardia

q2_2016_us_storage_installations

Nel secondo trimestre del 2016 negli USA sono stati installati 41,2 MW di sistemi di accumulo, con un incremento del 126% rispetto al primo trimestre dell’anno. È quanto emerge dal report U.S. Energy Storage Monitor condotto da GTM Research in collaborazione con l’Energy Storage Association (ESA), che prevede per il 2016 287 MW di nuovi sistemi di accumulo installati sul territorio. Un contributo importante arriva dai sistemi di storage per i segmenti residenziale e commerciale, con una crescita del 66% rispetto allo stesso periodo del 2015, anche se sono ancora i sistemi per impianti utility scale a coprire la fetta più grande. La diffusione dello storage negli USA è anche il frutto delle decisioni della Casa Bianca, che avrebbe destinato 1 miliardo di dollari per gli investimenti in questa tecnologia.

(s3)

condividi:
Share

Articoli Correlati