Navigant Research: entro il 2025 boom dei sistemi per lo storage residenziale con 3,7 GW

by editore
Regione Lombardia

Nel 2025 a livello globale potrebbero essere installati un totale di 3.773 MW di sistemi per lo storage fotovoltaico, con una crescita a tre cifre rispetto ai 94,9 MW totalizzati nel 2016. È quanto emerge dal  report “Residential energy storage” pubblicato dall’istituto di ricerca Navigant Research.

I principali mercati, ovvero Australia, Germania, Giappone e Stati Uniti, dovrebbero rappresentare oltre l’80% del mercato globale, in alcuni casi anche grazie al sostegno dato da incentivi e sussidi governativi.

La crescente popolarità di questi sistemi è sostenuta dall’aumento degli impianti fotovoltaici residenziali, dal calo dei costi e dai continui rincari del prezzo dell’energia elettrica. La diffusione dei sistemi di accumulo porterà grandi cambiamenti nell’industria elettrica in termini di struttura della rete, modelli di business e rapporti tra le utility e i clienti finali. Infine, come spiega Alex Eller, analista di Navigant Research: «Lo stoccaggio residenziale offre numerosi vantaggi per le utilities, in particolare per la capacità di ridurre la congestione della rete e la necessità di mettere in campo nuove risorse per rispondere ai momenti del picco della domanda».

Residential Energy Storage Annual Power Capacity Deployments by Region, World Markets 2016-2025

(sb)

condividi:
Share

Articoli Correlati