Longi si impegna a diventare “100% rinnovabile” entro il 2028

by editore
longi

A marzo Longi ha aderito all’iniziativa globale RE100, assumendosi l’impegno di adottare energia pulita in ogni sua attività operativa al fine di trasformarsi in una società al 100% rinnovabile entro il 2028 con un target intermedio pari al 70% entro il 2027.

A novembre del 2018 Longi aveva spiegato il suo concetto “Solar for Solar” che consiste nel creare energia pulita usando il 100% di energia rinnovabile. Unendosi all’iniziativa RE100 l’impegno della società verso la decarbonizzazione globale viene ulteriormente rinforzato.

Vanno in questa direzione i progressi fatti dagli stabilimenti di Longi in Malesia e nella regione dello Yunnan in Cina. Entrambi hanno ricevuto per due volte il riconoscimento “National Green Factory” rilasciato in seno al progetto “Green Manufacturing List” del ministero dell’Industria e dell’Information Technology cinese.

Inoltre Longi ha integrato il concetto “green sustainability” in tutte le sue fasi operative a livello globale, dal product design all’acquisto di materie prime fino ai processi produttivi veri e propri.

Più in dettaglio, il concetto “green sustainability” viene applicato in vari modi: in prima battuta, Longi monitora i suoi consumi energetici con strumenti avanzati ed ecosostenibili. Inoltre acquista materie prime riciclabili e rinnovabili per ridurre i consumi a partire dalla fonte. L’azienda usa poi materiali riciclati per i suoi imballaggi e si impegna a creare un ufficio di gestione e riciclo dei materiali in ogni suo stabilimento. Proseguendo, Longi effettua valutazioni in ottica green di tutti i suoi fornitori e in tutte le sue unità di business. Infine, promuove l’uso di energia pulita in ogni suo stabilimento a livello mondiale.

SolareB2B Weekly

condividi:
Share

Articoli Correlati