Il lockdown frena il FV in Italia: ad aprile solo 2,7 MW di nuovi impianti (-92%)

by editore
lockdown

A causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e dell’effetto del lockdown, nel mese di aprile in Italia sono state allacciate solo 2,7 MW di nuove installazioni. Il dato segna una flessione del 92% rispetto allo stesso periodo del 2019.

È quanto emerge dai dati Terna – Gaudì diffusi da Anie Rinnovabili. Complessivamente dall’inizio dell’anno si registrano 118 MW di nuove installazioni, dato che segna un calo del 16% rispetto allo stesso periodo del 2019 (140 MW).

Le installazioni di potenza inferiore ai 20 kW costituiscono il 45% del totale, mentre il 64% dei nuovi impianti è di taglia uguale o superiore ai 10 kW.

Considerando invece i singoli mesi, a gennaio sono stati installati 33 MW di nuovi impianti fotovoltaici (-3%), a febbraio 46,6 MW (+43%) mentre a marzo 35,8 MW (-8%).

 

 

 

 

 

 

 

 

SolareB2B Weekly

 

 

 

 

 

condividi:
Share

Articoli Correlati