Decreto FER1: prorogata al 4 novembre la scadenza per partecipare al primo bando

by editore
Decreto FER1

Oggi, giovedì 30 ottobre, il GSE ha comunicato che il periodo di presentazione delle richieste di iscrizione ai registri o alle aste del primo bando del Decreto FER1, avviato lo scorso 30 settembre, sarà prolungato fino a lunedì 4 novembre 2019 alle ore 12:00. Il Portale FER-E resterà pertanto accessibile per la presentazione delle richieste di iscrizione fino al prossimo lunedì.

Inizialmente la chiusura del primo bando era stata fissata a giovedì 30 ottobre. La decisione di prolungare la scadenza arriva in seguito a un chiarimento diffuso proprio dal GSE in merito alla riduzione delle tariffe a partire da gennaio 2021.

Il GSE, a seguito di un approfondimento con il ministero dello Sviluppo Economico, rende noto che, diversamente da quanto indicato nel regolamento operativo per l’accesso agli incentivi del Decreto FER, le riduzioni della tariffa di riferimento si applicano esclusivamente agli impianti che parteciperanno alle procedure di registro e asta messe a bando a partire dal 1° gennaio 2021.

Quindi, al paragrafo 3.2.5 del regolamento operativo l’indicazione “Per gli impianti che entrano in esercizio a partire dal 1° gennaio 2021, le tariffe di Tabella 1.1 dell’Allegato 1 al DM 2019 sono ridotte del 2% per gli impianti idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione e del 5% per gli impianti eolici e fotovoltaici del Gruppo A”  viene sostituita con la seguente: “Per gli impianti che partecipano alle procedure di registro e asta aperte successivamente al 1° gennaio 2021, le tariffe di riferimento sono rappresentate dai valori di cui alla Tabella 1.1 dell’Allegato 1 al DM2019 ridotti del 2% per gli impianti idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione e del 5% per gli impianti eolici e fotovoltaici del Gruppo A”.

Per consultare il regolamento operativo relativo al Decreto FER1 clicca qui

Per maggiori informazioni clicca qui

SolareB2B Weekly

 

condividi:
Share

Articoli Correlati