Anie scrive al nuovo Governo e lancia proposte per lo sviluppo delle imprese

by editore
anie

Anche Federazione Anie, come Italia Solare, si è rivolta con una lettera al nuovo Governo, augurando un buon lavoro ai membri che lo compongono e ribadendo le proprie proposte di per lo sviluppo delle imprese.

anie

Nel dettaglio Anie chiede: la digitalizzazione delle infrastrutture di rete; la continuità allo sviluppo del settore manifatturiero attraverso il sostegno alle tecnologie 4.0; il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità del Piano Nazionale Clima ed Energia; la digitalizzazione degli edifici mettendo in pratica la proposta Anie Building 4.0; una mobilità integrata e verde e il proseguimento della strada intrapresa con il decreto “sblocca cantieri” al fine di dare nuova linfa a un settore strategico per la crescita del Sistema Paese.

La Federazione ha infine ribadito come la premessa indispensabile per l’attuazione di questi obiettivi passi attraverso un’adeguata formazione.

“Il processo evolutivo in atto porterà tra qualche anno ad avere lavori molto diversi rispetto a quelli che conosciamo” si legge nella nota di Anie, che conclude affermando: “il capitale umano rappresenta un investimento imprescindibile da valorizzare per le sue competenze e conoscenze tecnologiche”.

SolareB2B Weekly

condividi:
Share

Articoli Correlati